Percorso formativo finanziato nell’ambito del PO 2014-2020

FSE20237 Sportello di consulenza all’integrazione

Finalità

Il presente progetto, promosso dal Centro di ricerca e formazione sull’intercultura di Bressanone e che nasce dai fabbisogni espressi dalla Comunità Comprensoriale Valle Isarco, è finalizzato alla realizzazione di uno sportello di consulenza all’integrazione con l’obiettivo di:

  • facilitare l’inserimento linguistico, sociale, culturale e lavorativo delle persone straniere, al fine di giungere ad una piena partecipazione in tutti gli ambiti della società;
  • promuovere l’informazione riguardo ai pubblici servizi per le famiglie straniere sul territorio della Comunità Comprensoriale Valle Isarco;
  • accompagnare le persone in situazioni specifiche;
  • sostenere la comunicazione tra enti pubblici e cittadini stranieri;
  • fornire consulenza psicologica: ascolto, sostegno psicologico, educazione alla cittadinanza;
  • fare formazione linguistica e rafforzare le competenze trasversali alle persone migranti.

Struttura e articolazione

Consulenza per 310 ore totali
Informazione e supporto verso i servizi territorio: distretto sociale, Comune, richiesta della residenza, contributi per i bambini, mercato del lavoro
Informazione e supporto verso i servizi nazionali
Consulenza legale e giuridica legata al permesso di soggiorno, al suo rinnovo, alla richiesta di cittadinanza, ricongiungimenti familiari
Supporto nella compilazione della modulistica: firma, marca da bollo
Consulenza abitativa
Mediazione interculturale

Orientamento per 40 ore totali
Colloqui individuali di supporto alle attività di formazione e consulenza

Corsi di formazione per 256 ore totali
Italiano
Tedesco
Principi di igiene
Sicurezza sul lavoro
Ricerca attiva del lavoro
Educazione alla cittadinanza
Motivazione e autostima

Requisiti di partecipazione

Destinatari del progetto sono, in primo luogo, persone migranti, compresi richiedenti asilo e beneficiari di protezione internazionale e sussidiaria o titolari di permessi di soggiorno per casi speciali, residenti o domiciliati del territorio del Comprensorio Valle Isarco (prevalentemente) o della Provincia. Tale requisito sarà verificato

attraverso il possesso di permesso di soggiorno in corso di validità, compreso il permesso di soggiorno provvisorio e il permesso di soggiorno rilasciato per motivi di protezione internazionale e sussidiaria. Il domicilio nella Provincia di Bolzano potrà essere verificato tramite autocertificazione.

In secondo luogo, potranno essere destinatari del progetto anche persone senza fissa dimora, i loro requisiti saranno attestati dalle Associazioni o dai Servizi sociali che le hanno in carico.

Informazioni sulla partecipazione

I potenziali partecipanti saranno convocati per la prima accoglienza, la verifica dei requisiti di partecipazione, il bilancio delle competenze, l’analisi dei fabbisogni e l’orientamento verso i servizi offerti a progetto.

I partecipanti, in regola con i requisiti di partecipazione, siglano il patto di servizio. Si procede, in base a quanto emerso dall’analisi dei fabbisogni, con le attività di consulenza e/o formazione.

Rete di progetto

I partner di progetto sono:

Centro di Ricerca e Formazione sull’Intercultura (Capofila, Ente del Terzo settore), che svolgerà le attività di prima accoglienza e consulenza.

ForTeam (Ente formativo accreditato) che sarà responsabile delle attività di formazione e orientamento.

Fondazione ISMU (Ente di ricerca) che sarà responsabile delle attività di monitoraggio e valutazione.

Nella rete di progetto è coinvolta la Comunità Comprensoriale Valle Isarco, che è stata coinvolta in fase di progettazione e sarà coinvolta in fase di realizzazione come principale portatore di interesse.

 

Informativa progetto per l’intervento di innovazione sociale

Richiesta informazioni:

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 6,7,12,13 del Reg.UE 2016/679-GDPR, cliccando su "Invia" dichiaro di aver preso visione dell'informativa per il trattamento dei dati personali. In merito al trattamento dei miei dati personali per la finalità B) dell'informativa - attività di marketing diretto

13 + 14 =