La Commissione Europea mette a disposizione 35 milioni di euro nel corso del 2012 per progetti nel campo della tutela dell’ambiente e dell’innovazione. Manifestazione informativa il 12 giugno presso il TIS di Bolzano.

 

 

Il relativo bando denominato “Eco Innovation” è stato pubblicato lo scorso 8 maggio e le imprese hanno tempo sino al 6 settembre per presentare i loro progetti. Naturalmente anche le imprese altoatesine che vogliono realizzare progetti nel campo della tutela ambientale e dell’innovazione hanno la possibilità di partecipare al bando di concorso “Eco Innovation” che consente di ottenere un sostegno finanziario sino al 50 per cento dei costi riconosciuti.

Possono prendere parte al bando di concorso piccole e medie imprese, nonché consorzi di imprese che operano nei settori dei materiali edili sostenibili, degli alimenti e delle bevande, dell’acqua, del recupero dei materiali.

Il bando è rivolto anche ad imprese che hanno sviluppato tecnologie ecologiche ed innovative nel campo dei servizi o processi che consento di evitare o ridurre i danni ambientali o di utilizzare in maniera più oculata le risorse.

Per informare maggiormente le imprese e gli imprenditori riguardo alle opportunità offerte dal bando la Ripartizione Europa unitamente al TIS Innovation Park ed alla rete EEN (Enterprise Europe Network)  della Unioncamere veneto organizza martedì 12 giugno 2012 una manifestazione presso la sede del TIS in via Siemens,19 a Bolzano.

Le iscrizioni alla manifestazione dovranno pervenire entro il 1° giugno prossimo al seguente indirizzo di posta elettronica: europa@eurosportelloveneto.it.

Fonte: Ufficio stampa della Provincia Autonoma di Bolzano